Diritto Tributario

Regime sanzionatorio tra persone giuridiche

TRIBUTI - REGIME SANZIONATORIO PERSONE GIURIDICHE 

CASSAZIONE ORDINANZA DEL 22 MAGGIO 2020, N. 9448

Le sanzioni amministrative gravano esclusivamente sulla persona giuridica contribuente titolare del rapporto tributario, con esclusione della responsabilità, a titolo concorsuale, delle
persone fisiche quali organi dell'ente.
Già in precedenza la Cassazione, cons sentenza n. 25284 del 2017 aveva statuito il principio per il quale: Le sanzioni amministrative relative al rapporto tributario proprio di società
o enti con personalità giuridica, ex art. 7 del d.l. n. 269/2003 (conv. con modif. in l. n. 326/2003), sono esclusivamente a carico della persona giuridica anche quando sia gestita da un amministratore di fatto, non potendosi fondare un eventuale concorso di quest'ultimo nella violazione fiscale sul disposto di cui all’art 9 del d.lgs. n. 472/1997, che non può costituire deroga al predetto art. 7, ad esso successivo, che invece prevede l'applicabilità delle disposizioni del d.lgs. n. 472 ma solo in quanto compatibili.

Studio Legale Tributario
Avv. Luca Barbuto & Partners

Seguici su Facebook

Valore non valido
Valore non valido
Valore non valido
Valore non valido
Valore non valido
Valore non valido
Valore non valido

© 2021 STUDIO LEGALE E TRIBUTARIO Avv. Luca Barbuto & Partners | Sede Legale: Via Arno 2 00198 Roma | P.Iva: 02281780789