Trattamento dati personali

Risarcimento – Esclusione

All’illegittimo trattamento dei dati personali non consegue un’automatica risarcibilità, dovendo il pregiudizio morale o patrimoniale essere comunque provato secondo le regole ordinarie, quale ne sia l’entità ed a prescindere anche dalla difficoltà della relativa prova.

Cass. Civ., Sez. III, 3 luglio 2014, n. 15240